Le turbe intestinali e le infezioni delle vie genitourinarie

Il termine “Infezione delle vie urinarie” (Urinary Tract Infection “UTI”) sta ad indicare la presenza di germi patogeni nelle vie urinarie (reni, ureteri, vescica, uretra), spesso in concentrazione molto elevata.
È questa una causa usuale di sintomatologia urinaria acuta notevolmente debilitante e che tende a recidivare con una certa frequenza.

In generale tale tipo di infezione si manifesta molto più spesso nel sesso femminile, rispetto a quello maschile, per una motivazione squisitamente anatomica dovuta alla spiccata vicinanza dell’uretra con la regione anale.

L’apparato urinario umano è dotato normalmente di sistemi di difesa adeguati contro l’azione infettante dei batteri, ma purtroppo alcune volte questi meccanismi di prevenzione possono risultare insufficienti o addirittura possono fallire. L’infezione delle vie urinarie in generale è caratterizzata dalla colonizzazione da parte dei batteri attraverso la via ematica o linfatica, ma in alcuni casi una responsabilità importante spetta anche all’intestino.
In condizioni particolari infatti si possono verificare, nel tubo digerente, situazioni patologiche e/o alterazioni ambientali in grado di modificare il normale equilibrio della flora batterica intestinale in maniera tale da poter spiegare il motivo del frequente l’isolamento nelle urine infette di germi patogeni derivanti da tale distretto.

In questa review vengono sottolineati i meccanismi d’azione dei principali agenti responsabili di UTI, le loro modalità di diffusione e le loro più frequenti manifestazioni di infezione a livello dell’apparato genitale maschile. Una particolare attenzione viene rivolta alla descrizione delle infiammazioni delle vescicole seminali e della prostata che ancora presentano, molto spesso, imbarazzanti difficoltà sia dal punto di vista diagnostico che terapeutico. Proprio a questo proposito si è ritenuto opportuno sottolineare l’importanza di alcuni principi inerenti la terapia, in armonia con le linee Guida Internazionali, e suggerire consigli comportamentali che potrebbero essere utili a prevenire o evitare la comparsa delle complicanze e/o delle recidive.

Leggi Tutto

L’infezione delle vie urinarie in generale è caratterizzata dalla colonizzazione da parte dei batteri attraverso la via ematica o linfatica, ma in alcuni casi una responsabilità importante spetta anche all’intestino.